Cosa dice la nuova guida dell’Ema sui biosimilari

07 MAG – L’Ue è pioniera dei biosimiliari: ha iniziato nel 2006 ed è stata la prima a pensare alle misure della loro regolazione.
L’Ema ha realizzato la prima guida su questo tipo di farmaci in considerazione che negli ultimi 10 anni l’Ue ha approvato il maggior numero di biosimilari in tutto il mondo, sommando notevoli esperienze di utilizzo e sicurezza che dimostrano che i biosimilari approvati secondo le procedure EMA possono  essere utilizzati in modo sicuro ed efficace in tutte le loro indicazioni approvate per altri farmaci biologici.
Leggi l’articolo…
(fonte, quotidianosanita.it)