dichiarazione di volontà

DICHIARAZIONE DI VOLONTA’

La legge 91 del 1 aprile 1999 stabilisce il principio del silenzio-assenso, ma solo dopo la notifica ad ogni cittadino di un modulo per la dichiarazione di volontà, che rechi chiaramente l’indicazione che il silenzio sarà ritenuto implicito consenso alla donazione.

L’art. 23, comma 3 prevede che nel periodo che precede l’entrata in vigore del silenzio-assenso sia data ad ogni cittadino la possibilità di esprimere la propria volontà attraverso una dichiarazione scritta, conservata con i propri documenti, oppure attraverso la registrazione della propria volontà presso le USL.

In questo caso, la dichiarazione di volontà sarà inserita nell’archivio nazionale in formazione presso il Centro Nazionale Trapianti. E’ opportuno pertanto che anche i cittadini che portano fra i propri documenti il tesserino inviato dal Ministero della Sanità, o quelli distribuiti dalle maggiori associazioni nazionali che si occupano di donazione e trapianto, provvedano a registrare la propria volontà presso le AUSL di appartenenza.

Per Messina: AUSL n. 5, via del Vespro, is 289

pdfgrande

Scarica e compila il modulo